1556 Tuo figlio si sta abituando agli apparecchi acustici | Phonak

Abituarsi ai nuovi suoni

Ogni giorno tuo figlio sperimenta una nuova costellazione di suoni e voci diverse. Nell'ambiente domestico, gli apparecchi acustici consentiranno a tuo figlio di sentire tutto ciò che accade in questo luogo relativamente silenzioso. Quando passi del tempo con tuo figlio in queste circostanze è importante ridurre il più possibile il rumore di fondo deconcentrante, ad esempio, spegnendo la TV e la radio e restando vicino a tuo figlio mentre parli.

Sistemi Roger

Mentre ti occupi delle faccende domestiche, ad esempio passare l'aspirapolvere o lavare i piatti, non è possibile rimanere abbastanza vicino al bambino affinché la tua voce provenga da una distanza ottimale dal microfono degli apparecchi acustici. Inoltre, tu o chi si occupa di tuo figlio vorrà uscire di casa e, in queste situazioni, come una visita allo zoo, le riunioni di famiglia, uscire per un giro in passeggino o un salto al supermercato, un sistema Roger può essere di grande aiuto. Questi sistemi wireless trasmettono il parlato direttamente all'apparecchio acustico in modo che negli ambienti rumorosi non vi sia perdita di qualità.

Esposizione al rumore

Una delle cause più comuni (ed ora del tutto prevenibile) di ipoacusia neurosensoriale permanente è l'esposizione a livelli sonori che sono eccessivamente intensi. Livelli troppo alti di rumore possono causare danni temporanei e anche permanenti alle cellule cigliate sensoriali all'interno della coclea. Anche i bambini più piccoli possono essere esposti a suoni che potrebbero danneggiarne l'udito. Il rumore prodotto da vari mezzi di trasporto (metropolitane, treni, aeroplani, motoslitte, ecc.) e ed elettrodomestici (impianto stereo, utensili elettrici, tagliaerba, asciugacapelli, ecc.) possono danneggiare l'udito in base alla vicinanza alla fonte del rumore e al tempo di esposizione. Inoltre, alcuni giocattoli possono di fatto produrre suoni molto intensi e certamente i livelli sonori di alcuni concerti di musica possono danneggiare l'udito.

Monitora il livello di rumore a cui è esposto tuo figlio. Se è necessario alzare il volume del parlato (gridare) per comunicare, è molto probabile che il rumore sia eccessivo e probabilmente dannoso. Anche il fischio nelle orecchie (acufene) dopo l'esposizione al rumore può indicare livelli sonori eccessivi. I bambini dovrebbero essere informati sui pericoli dell'esposizione al rumore e sull'uso di protezioni delle orecchie (tappi per le orecchie, paraorecchie, ecc.). Quando non è disponibile una protezione per le orecchie, semplicemente bloccare l'apertura del canale uditivo con le dita. Ciò serve a ridurre il livello sonoro che raggiunge il timpano. Ovviamente, i bambini devono essere protetti da un'eccessiva esposizione al rumore quando possibile.

Come genitore, puoi fare alcuni esempi a tuo figlio. Quando tagli l'erba del giardino o usi attrezzi o elettrodomestici rumorosi, usa una protezione per l'udito e insisti affinché anche tuo figlio che gioca vicino a te faccia altrettanto. Queste abitudini preserveranno s 14F8 ia il tuo udito sia quello di tuo figlio.

0