6000 Terapia del suono per l'acufene | Phonak

Testimonianze sul trattamento dell'acufene

Racconti di vita vissuta sul sollievo dall'acufene utilizzando diversi approcci

Joan Meyers, 68, insegnante in pensione

Joan ha sofferto di acufene per oltre 10 anni. Cinque anni fa, Joan ha perso suo marito e improvvisamente l'acufene è diventato grave. Ha consultato il suo specialista che l'ha inviata dall'Audioprotesista locale. L'Audioprotesista l'ha sottoposta a un test dell'udito e ha scoperto che era presente una ipoacusia moderata, che Joan non si era resa conto di avere. È stata quindi sottoposta al fitting degli apparecchi acustici Audeo™ V 70 bilateralmente.

Joan ha notato una riduzione nella consapevolezza del suo acufene. Era sempre più un rumore di fondo, che quindi riusciva a ignorare. Ora è in grado di apprezzare la presenza della sua famiglia a cena e la partita a carte settimanale. Ma soprattutto, Joan ha ripreso il suo passatempo preferito, ovvero la maglia e il cucito per suo nipote.

William Holmes, 30, musicista professionista

William suona in un'orchestra e adora anche suonare con gli amici. Sei mesi fa ha partecipato a un concerto in un bar locale. In genere è molto attento a proteggere l'udito, ma in questo caso è stato colto alla sprovvista quando si è verificato un forte feedback da un amplificatore vicino. Ha subito notato un fischio nell'orecchio sinistro. Ha consultato un otorinolaringoiatra che ha escluso la presenza di ipoacusia indotta da rumore.  

Un Audioprotesista ha effettuato un fitting bilaterale con dispositivi Audéo V 30 con generatore di rumore attivato e ComPilot Air II da utilizzare con la App Tinnitus Balance di Phonak. Ha creato un'ampia raccolta all'interno dell'App con la sua musica preferita che lo aiuta a rilassarsi e mentre va al lavoro.  

George Whiting, 80, meccanico in pensione

George soffre di ipoacusia e indossa gli apparecchi acustici da molti anni, ma ha iniziato a notare l'acufene solo due anni fa. Si 231E è sentito frustrato e arrabbiato e anche il sonno ne ha risentito.

L'Audioprotesista di George ha aggiornato gli apparecchi acustici, effettuando un fitting con gli apparecchi acustici Bolero™ V 90 e ha attivato il generatore di rumore. George ha notato che era in grado di capire meglio sua moglie e la televisione. George ha commentato che il generatore di rumore gli ricordava gli anni in cui aveva lavorato nell'officina, dove c'era un rumore costante di motore in sottofondo. Ha detto che lo trovava confortevole.

Jillian Smith, 25, addetta alla reception

Jillian di recente ha riferito di aver notato un leggero fischio nell'orecchio destro dopo aver sofferto di un brutto caso di sinusite. L'acufene si presentava solo di notte. Non le dà molto fastidio ma ha notato che non le piace più leggere come prima e le serve molto più tempo per addormentarsi alla sera. L'otorinolaringoiatra di Jillian ha confermato che non vi erano problemi dell'orecchio interno o medio e l'ha inviata da un Audioprotesista per il controllo dell'udito.

L'Audioprotesista ha consigliato a Jillian di provare la App Tinnitus Balance di Phonak. Jillian ha scoperto che il suono dell'oceano della app è la aiuta a prendere sonno la notte. Ha notato anche che ora riesce a dormire e l'acufene non sembra più così intenso o fastidioso come prima.

Trova un Audioprotesista specializzato Phonak vicino a te

Trova un esperto vicino a te

Prendi un appuntamento presso un Audioprotesista specializzato

Trova un esperto

0